INFORMATIVA PER L’ACCESSO AI LOCALI DELLO STUDIO

Cari Assistiti,

l’emergenza COVID-19  impone particolari cautele.

Qualora non sia stato possibile o sufficiente il nostro incontro in tele/videoconferenza e sia pertanto necessaria la frequentazione del nostro studio, dobbiamo, ma sopratutto, desideriamo, informare che:

  • l’accesso allo studio è consentito esclusivamente previo appuntamento. Un ritardo di oltre 15 minuti determinerà l’automatico annullamento dell’appuntamento onde consentire il regolare rispetto dello svolgimento dell’attività lavorativa e l’accoglienza tempestiva dell’assistito successivo in condizioni di sicurezza, evitando l’incontro nella sala di attesa o nelle zone di transito tra diversi assistiti;
  • può accedere ai singoli locali dello studio una persona alla volta, con l’eccezione di nuclei di persone conviventi. Tuttavia, ove la compresenza non sia strettamente necessaria, è comunque preferibile accedere uno alla volta;
  • al momento dell’accesso devono essere indossati mascherina e guanti monouso nuovi. In difetto sarà vietato l’accesso;
  • al momento dell’accesso deve essere formalmente rappresentata, attraverso la sottoscrizione di apposita autodichiarazione, l’assenza di qualunque sintomatologia ricollegabile al COVID-19 e l’assenza di situazioni di pericolo (esemplificativamente: febbre, sintomi influenzali, tosse, provenienza da zone a rischio, contatto con persone positive al virus);
  • al momento dell’accesso andranno seguite le istruzioni per l’attesa in sicurezza e si occuperanno le sedute espressamente indicate al fine di consentire il rispetto della distanza di sicurezza di 1,5 metri;
  • al termine dell’incontro si dovrà attendere di essere riaccompagnati all’uscita, sempre curando di mantenere la distanza di sicurezza.

La libertà passa per l’osservanza delle regole e siamo certi che ciascuno si adopererà per il rispetto di ogni norma di sicurezza.

                       Avv. Pierluigi Guerriero                    Avv. Vanna Ortenzi